Tavolino da salotto: un elemento che trova oggi spazio anche in altre zone della casa

Il tavolino da salotto è un elemento che sino a qualche anno fa trovava spazio solo ed esclusivamente in soggiorno, nello specifico nella zona davanti al divano. Oggi non è più così. Con l’arrivo dell’arredamento moderno e del design più originale, c’è stata nelle abitazioni una vera e propria rivoluzione. Si è sentito infatti con grande chiarezza che ogni mobile avrebbe da quel momento in poi avuto la possibilità di essere utilizzato secondo i propri specifici bisogni e non secondo l’utilizzo per cui è stato inizialmente creato. I mobili insomma hanno iniziato a vivere in modo più versatile, capaci di andare a rispondere sempre più accuratamente a quelle che sono le esigenze del nostro stile di vita, del nostro modo di godere della nostra casa. E così il tavolino da salotto ha iniziato ad essere utilizzato anche in molti altri ambienti; vediamo insieme come, piccole soluzioni che, credeteci, potrebbero esservi di aiuto per creare una casa ancora più bella, accogliente e carica di fascino.

Il tavolino da salotto può prima di tutto essere posizionato anche in camera da letto. Non dovete credere che si tratti di una scelta eccellente solo nel caso in cui nella vostra camera vi sia un divano o una poltrona. Potete anche posizionarlo infatti accanto al letto, al posto di un comodino: una soluzione questa che è perfetta per coloro che sentono la necessità di tenere accanto a sé molte cose, una quantità di oggetti che su un classico comodino non riuscirebbero a trovare spazio. In alternativa potete posizionare il tavolino in un angolo della stanza che altrimenti resterebbe del tutto inutilizzato, magari con sopra un bel vaso con fiori freschi o un pout pourri profumato.

Il tavolino da salotto può trovare spazio persino nella cameretta dei bambini che, se molto piccoli, possono infatti utilizzarlo come se si trattasse di una vera e propria scrivania. Possono leggere e sfogliare riviste sul tavolino da salotto, disegnare, giocare con il pongo o con le costruzioni, molte attività che grazie ad un tavolino basso di questa tipologia possono portare avanti nel miglior modo possibile.

Il tavolino da salotto può trovare spazio anche in bagno, al posto di un classico mobiletto, su cui andrete a posizionare gli asciugamani ben piegati, delle candele profumate per creare atmosfera, semplici soprammobili oppure delle saponette davvero molto particolari.

Vi ricordiamo infine che, come accennato già per la camera da letto, questo elemento può aiutare a rendere speciale un angolo della stanza che non viene utilizzato e valorizzato adeguatamente. Potete quindi scegliere di inserirlo anche nei corridoi e in ogni angolo buio che desiderate possa trovare una nuova luce e una nuova veste.

Ovviamente affinché tutto questa sia possibile, dovete necessariamente andare alla ricerca di un tavolino che sia in linea con il resto dell’arredamento, optando quindi per materiali e colori che ben si armonizzino con l’ambiente in cui desiderate inserirlo. Seguendo questa semplice direttiva, vedrete che i tavolini per il salotto diventeranno da questo momento in poi i vostri mobili preferiti, i più versatili infatti e adatti a soddisfare ogni vostro bisogno.

Sfogliare i cataloghi online di tavolini, come quello davvero molto vasto e di grande stile che trovate su Duzzle.it, è la soluzione migliore per chi ha poco tempo a disposizione e necessità di scegliere senza stress o ansie: dopotutto oggi infatti chi ha il tempo di andare in giro per negozi a fare shopping?

Casa e arredamento

Installazione della tv a muro: i vantaggi delle televisioni di ultima generazione

Le televisioni di ultima generazione a schermo piatto hanno molti vantaggi. Prima di tutto dobbiamo ovviamente ricordare i vantaggi tecnologici: si tratta di televisori che permettono infatti di ottenere delle immagini in alta definizione, con colori brillanti e un’audio semplicemente incredibile. Sono inoltre televisioni che possiedono il decoder integrato e nella maggior parte dei casi […]

Read More
Casa e arredamento

Rendita catastale e Tasi: niente più conti per il 2016!

Dal prossimo anno, gli italiani non dovranno più fare i conti sulla rendita catastale per sapere quanto pagheranno di Tasi, perché la tassa sarà abolita. A dare l’addio alla tassa sulla proprietà è Matteo Renzi, che ha promesso l’eliminazione dell’imposta a partire dal 2016. Gli italiani avranno il 16 dicembre 2015 come termine ultimo per […]

Read More
Casa e arredamento

Idee low cost per rendere lussuosa la casa

Vorreste rendere più lussuosa la vostra casa ma avete un budget piuttosto ridotto? Non è impossibile farlo se si sa per cosa optare. Del resto, per rendere più elegante la vostra casa non servono grandi cose, ma gli giusti accorgimenti che vi faranno spendere poco avendo il massimo risultato. Quando si vuole arredare con gusto […]

Read More